"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust



PUT
Pinacoteca Universale di Topolò


Chi arriva a Topolò, e lo vuole, porta con sé la riproduzione di un quadro tra quelli che hanno fatto la storia della pittura nel mondo per donarla alla Pinacoteca. 
Avr scelto il quadro in base a un proprio criterio che non gli verr chiesto di definire. Lo avr personalmente riprodotto su un foglio di carta delle dimensioni massime di 21 x 30 cm con lo strumento più semplice che gli sar sembrato adatto (una matita, un pennello, una penna a sfera?)
Si tratter di un disegno, non di un dipinto. 
L'insieme delle opere donate costituisce il patrimonio della PUT.
La sede espositiva è definita dai locali che si rendono disponibili ad ospitare le opere in permanenza e ad aprirsi alle visite nel periodo di svolgimento delle edizioni della Stazione di Topolò. 
La raccolta, oltre a costruire un capitale materiale a propriet collettiva, accumula i dati per un esperimento di topologia culturale definito dai luoghi, nello spazio geografico e nel tempo storico, da cui provengono le riproduzioni e i modelli delle singole opere.
A cura di Guido Scarabottolo, Giovanna Durì, Sara Codutti e il magico mondo di Topolò.
http://www.put-topolo.org   
http://www.stazioneditopolo.it