"Quando si lavora per piacere agli altri si può non raggiungere lo scopo ma le cose che si compiono per far piacere a noi stessi hanno sempre la probabilità di interessare qualcuno."
Marcel Proust





"... l'opera d'arte è quindi necessaria all'uomo e sarà sempre tale in quanto essa è la testimonianza del continuo evolversi della natura umana nella sua realtà progressiva.
  Necessaria quindi in quanto relativa ed in quanto sempre superante qualunque formula di vita prestabilita, proprio perch√© nascente sempre in tutti i suoi valori rapportabili sempre all'Umanit√ intera.
  Il rifiuto della comprensione e della conoscenza dell'opera d'arte da parte dell'uomo non potr√ mai produrre se non incomprensione e violenza nella societ√ qualunque sia il sistema che produce il rifiuto."    
Tancredi 1963

immagini tratte da
TANCREDI. "Sedici studi". Milano, Edizioni del Naviglio, 1968